Il tuo browser ha il supporto JavaScript disabilitato. Ti preghiamo di abilitarlo.
Stai usanto un browser non aggiornato. Aggiorna il tuo browser per consultare il sito web.

Il Folletto del Ponte di Sottochiesa

Ol folèt l’ se fàa e in sà e’n là in töta la alta Val Brembana e specialmènt a turen a Taècc.
Vino prodotto solo in grande annate dove l’uva matura perfettamente e la pianta stabilisce da sola i rapporti tra quantità d’uva, foglie ecc. e le proteine sono adatte al passaggio nel nuovo legno per l’affinamento

Vitigno:
Chardonnay 100%

Affinamento: 

12 mesi in Barrique
12 mesi minimi in bottiglia

Abbinamenti:
Ideale abbinato a pesce di lago con poco condimento.
Carni bianche saporite ovine, capretti, agnelli, o lumache o frattaglie di rognone e cervella di vitello.

Il folletto si faceva vedere qua e di là in tutto l’alta Valle Brembana e specialmente nelle vicinanze di Taleggio; era anche lui uno spirito, ma uno spirito dispettoso e scherzoso che una la faceva e l’altra la inventava , sia di notte che di giorno.
Una volta un uomo di Olda era andato a Sottochiesa per motivi di lavoro, e tra una bagola e l’altra come si fa di solito, aveva fatto venir sera.[…] Quando fu tornato sulla strada si avviò tutto felice e ninnava tra le sue braccia il bambino. Dopo un pò che camminava, sente che il bambino pesa e gli stanca le braccia. Ma lui se lo stringeva vicino e forte. Dopo un pò di tempo si accorge che il bambino pesa ancora di più, e il buon uomo se lo mette sulle spalle e continua a camminare.[…] L’uomo si avviò per la strada piena di ghiaia; senza scarpe e con un gran mal di schiena: camminò ugualmente fino alla sua casa e quando arrivò s’accorse che i suoi piedi sanguinavano: era stata una brutta avventura, ma lui era contento ugualmente perché aveva fatto la parte del buon padre di famiglia e anche il suo dovere.

ENG |
The goblin was spotted all over the upper Brembana Valley, especially in the area around Taleggio. He was a teasing and playful spirit who was up to all sorts of mischiefs, both at night and during the day. Once, a man from Olda went to Sottochiesa for business reasons, and after running some errands, the day came to an end. […] The man went back to the road and set off happily, cradling the child in his arms. After a while he felt that the child was heavy and his arms were getting tired, but despite that he held him close and tight. Time passed and the man noticed that the child weighed even more, so he put him on his shoulders and kept on walking. […] The man went down the gravel road without his shoes and with a very sore back, but he still managed to get back to his house. Once he got there he noticed that his feet were bleeding: it had been a painful adventure, but nevertheless he was happy because he had fulfilled his duty as a good man and father.